Le orbite

L’orbita è scomposta in un gran numero di passi ciascuno dei quali si estende per un piccolo intervallo di tempo

In un intervallo piccolissimo l’orbita è approssimata ad una retta e la velocità diventa costante

L’analisi del movimento in parti infinitesimali con le forze che guidano qualsiasi deviazione dal moto naturale è l’essenza della meccanica di Newton

Newton pubblico questo anagramma

6a cc d ae 13e ff 7i 3l 9n 40 4q rr 4s 8t 12u x

La soluzione?

Data aequazione  quotcunque fluentes quantitates involvente, fluxiones invenire et vice versa 

Data un equazione avente quantità fluenti trovate le flussioni e vice versa

Per chi approccia l’esame  di fisica meccanica è come avere un sussulto

Flussioni?

Fluenti?

Ma cazzo (Ops scusate😂) ma non si può semplicemente derivare e integrare come si è appreso al liceo?😱

No perché la notazione di derivata dx/dy arriva da Leibniz  in concorrenza con Newton sulla paternità del calcolo infinitesimale 😬