Ricapitolando 

L’energia nucleare dovuta alla fissione consiste nello spezzare un nucleo atomico  molto grande (con tanti neutroni e protoni) in 2 nuclei atomici con una massa più piccola. Il delta/massa viene tramutato in energia per l’equazione E=mc^2

L’energia nucleare dovuta alla fusione consiste nell’unire 4 nuclei atomici molto piccoli (l’idrogeno ha un solo protone) in un nucleo atomico (Elio) che ha una massa inferiore.

Qual è la differenza energetica?

La differenza di massa è maggiore nella fusione e l’energia ottenuta è enormemente superiore. 😱

Quali sono le difficoltà a costruire una bomba a fusione?

La fissione nucleare si ottiene facendo entrare un neutrone opportunamente rallentato nel nucleo di Plutonio. Fermi lo rallentava con un foglio di paraffina, oggi lo rallentiamo raffreddandolo.

Per la fusione è tutta un altra storia. Per comprimere 4 nuclei di idrogeno ci vuole una forza immensa. Il sole ci riesce con la sua immensa pressione gravitazionale.

E noi?

Noi utilizziamo una bomba atomica dentro una bomba all’idrogeno. L’enorme energia sprigionata dalla fissione serve solo ad innescare la fusione.😱

Nella bomba all’idrogeno si avvicendano in rapidissima successione processi di fissione-fusione-fissione innescati a partire da una normale bomba atomica a fissione, posta all’interno di un contenitore di materiale fissile insieme ad atomi leggeri.

Le differenze?

Little boy e Fat man bombe a fissione sganciate su Hiroshima e Nagasaki avevano una potenza di 15 e 20 kilotoni 

Nel 1952 gli Stati Uniti hanno fatto esplodere la prima bomba a fusione Ivy Mike con una potenza di 10000 kilotoni 😱

Nel 1954 gli Stati Uniti hanno testato Castle Bravo bomba a fusione solida con una potenza di 15000 kilotoni😱

Nel 1961 l’ URSS ha testato la Bomba Zar (Tsar Bomba o RDS-220), la più potente bomba all’idrogeno sperimentata dall’uomo, che ha liberato 50.000 kT di energia causando effetti devastanti sull’isola di Novaja Zemlja.😱